MESSAGGIO INTRONIZZAZIONE PATRIARCA ORTODOSSO ROMENO

CITTA’ DEL VATICANO, 1 OTT. 2007 (VIS). Il Santo Padre Benedetto XVI ha indirizzato un Messaggio al Metropolita Daniel di Moldova e Bucovina, eletto Patriarca della Chiesa ortodossa romena, in occasione delle solenni celebrazioni di intronizzazione, domenica 30 settembre a Bucarest. L’elezione del Patriarca, che succede a Sua Beatitudine Teoctist, ha avuto luogo il 12 settembre scorso.

  Il Santo Padre ha inviato alle celebrazioni di ieri una Delegazione guidata dal Cardinale Walter Kasper, Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani, al quale il Papa ha affidato un Suo Messaggio indirizzato al Patriarca Daniel e il dono di un prezioso calice.

  Benedetto XVI invoca lo Spirito Santo affinché “aiuti la Chiesa ortodossa rumena nel suo sviluppo, per affrontare, con vitalità rinnovata, i cambiamenti e la riorganizzazione materiale e spirituale necessaria nell’epoca nella quale viviamo, dopo le difficoltà del recente passato come le numerose limitazioni della libertà e talvolta le aperte persecuzioni”.

  “Che il Signore vi accompagni” – prosegue il Pontefice – “affinché la vostra Chiesa possa rispondere alle attese del popolo rumeno ed offrire ad esso sempre più la speranza di cui ha bisogno per avanzare sul cammino della vita e per trasmettere alle giovani generazioni i valori morali e spirituali fondamentali, per affrontare le diverse correnti ideologiche che oggi attirano un buon numero di nostri contemporanei”.

   Il Santo Padre esprime l’auspicio che le relazioni tra cattolici e ortodossi si rafforzino “per rispondere alle necessità attuali in Europa e nel mondo, sul piano religioso e sul piano sociale. Una testimonianza comune dei cristiani e sempre più necessaria per rispondere alla nostra vocazione comune e alle urgenze del nostro tempo”.

  Ponendo in rilievo la volontà di Sua Beatitudine Daniel di intensificare il dialogo tra ortodossi e cattolici per affrontare “questioni cruciali per i nostri rapporti”, il Papa afferma che è necessario risolvere “con pazienza, carità reciproca e speranza (…) le questioni senza dubbio minori, ma che, sul piano locale, rappresentano ancora un ostacolo alla comunione fraterna fra cattolici ed ortodossi”.
MESS/INTRONIZZAZIONE/BEATITUDINE DANIEL              VIS 20071001 (340)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: