APPELLO CAPI DI STATO E DI GOVERNO DEL G-8

CITTA’ DEL VATICANO, 6 GIU. 2007 (VIS). Al termine dell’Udienza Generale di oggi, tenutasi in Piazza San Pietro, il Papa ha lanciato un appello ai Capi di Stato e di Governo del G-8, i sette Paesi più industrializzati del mondo e la Federazione Russa, che partecipano dal 6 all’8 giugno al Vertice Annuale a Heiligendamm (Repubblica Federale di Germania).

  “Lo scorso 16 dicembre” – ha ricordato il Santo Padre – “ebbi occasione di scrivere alla Cancelliere Angela Merkel ringraziandola, a nome della Chiesa cattolica, per la decisione di conservare all’ordine del giorno del G-8 il tema della povertà nel mondo, con particolare attenzione all’Africa. La Dottoressa Merkel mi rispose cortesemente il 2 febbraio scorso, assicurandomi circa l’impegno del G-8 nel raggiungimento degli obiettivi di sviluppo del millennio”.

  “Vorrei ora rivolgere un nuovo appello ai leader riuniti a Heiligendamm” – ha proseguito il Pontefice – “affinché non vengano meno alle promesse di aumentare sostanzialmente l’aiuto allo sviluppo, in favore delle popolazioni più bisognose, soprattutto quelle del Continente Africano”.

  Benedetto XVI ha inoltre sottolineato che: “In tale senso, speciale attenzione merita il secondo grande obiettivo del millennio: ‘il raggiungimento dell’educazione primaria per tutti; l’assicurazione che ogni ragazzo e ragazza completi l’intero corso della scuola primaria entro il 2015’. Esso è parte integrale del raggiungimento di tutti gli altri obiettivi del millennio; è garanzia del consolidamento degli obiettivi raggiunti; è punto di partenza dei processi autonomi e sostenibili di sviluppo”.

  “Non si deve dimenticare che la Chiesa cattolica è stata sempre in prima linea nel campo dell’educazione, arrivando, particolarmente nei Paesi più poveri, là dove le strutture statali spesso non riescono ad arrivare. Altre Chiese cristiane, gruppi religiosi e organizzazioni della società civile condividono tale impegno educativo. È una realtà che, in applicazione del principio di sussidiarietà, i Governi e le Organizzazioni internazionali sono chiamati a riconoscere, a valorizzare e a sostenere, anche mediante l’erogazione di adeguati contributi finanziari. Speriamo che si lavori seriamente per il raggiungimento di questi obiettivi”.
AG/APPELLO G-8/…                               VIS 20070606 (330)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: