PRESIDENTE MESSICO RINNOVA AL PAPA INVITO VISITARE PAESE

CITTA’ DEL VATICANO, 4 GIU. 2007 (VIS). Un Comunicato della Sala Stampa della Santa Sede informa che: “Stamani il Presidente del Messico, Sua Eccellenza il Signor Felipe de Jesús Calderón Hinojosa, è stato ricevuto in Udienza da Sua Santità Benedetto XVI e, successivamente, si è incontrato con Sua Eminenza il Cardinale Tarcisio Bertone, Segretario di Stato, accompagnato da Sua Eccellenza Monsignor Dominique Mamberti, Segretario per i Rapporti con gli Stati”.

  “I cordiali colloqui hanno permesso uno scambio di opinioni su temi attinenti all’attualità internazionale, anche in vista dell’imminente Vertice del G8, al quale il Presidente Calderón parteciperà come Invitato Speciale”.

  “In riferimento al Messico, ci si è soffermati innanzitutto su alcuni aspetti della vita del Paese, come l’emigrazione, le popolazioni indigene, la lotta contro la violenza ed il narcotraffico, l’ambiente; si è parlato inoltre della situazione della Chiesa cattolica, considerando soprattutto i significativi passi in avanti, già compiuti o ancora da compiere, nei rapporti con lo Stato. Al riguardo, non è mancata una speciale menzione della fausta ricorrenza, nell’anno in corso, del quindicesimo anniversario del ristabilimento delle relazioni diplomatiche tra il Messico e la Santa Sede. Il Capo dello Stato messicano ha rinnovato al Santo Padre l’invito a visitare il Paese”.
OP/MESSICO/CALDERON                               VIS 20070604 (210)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: