DIFFONDERE NEL MONDO DINAMISMO DELLA CARITÀ

CITTA’ DEL VATICANO, 1 GIU. 2007 (VIS). Alle 20:00 di ieri sera, nei Giardini Vaticani, a conclusione del mese mariano, centinaia di persone hanno partecipato alla recita del Santo Rosario che si è svolta con la tradizionale processione dalla Chiesa di Santo Stefano degli Abissini, antistante l’abside della Basilica di San Pietro, alla Grotta della Madonna di Lourdes. L’incontro di preghiera è stato presieduto dall’Arcivescovo Angelo Comastri, Vicario Generale di Sua Santità per lo Stato della Città del Vaticano.

  Il Santo Padre Benedetto XVI è giunto alla Grotta di Lourdes alle ore 21:00 e prima di impartire la Benedizione Apostolica ha pronunciato un breve discorso.

  Ricordando la festa di oggi, la Visitazione della Beata Vergine Maria alla cugina Elisabetta, il Papa ha affermato: “La Visitazione di Maria si comprende alla luce dell’evento che immediatamente precede nel racconto del Vangelo di Luca; l’annuncio dell’Angelo e il concepimento di Gesù ad opera dello Spirito Santo. Lo Spirito scese sulla Vergine, la potenza dell’Altissimo stese su di Lei la sua ombra. Quello stesso Spirito la spinse ad ‘alzarsi’ e a partire senza indugio, per essere di aiuto all’anziana parente”.

  “Gesù ha appena incominciato a formarsi nel seno di Maria, ma il suo Spirito ha già riempito il cuore di lei, così che la Madre inizia già a seguire il Figlio divino: sulla via che dalla Galilea conduce in Giudea è lo stesso Gesù a ‘spingere’ Maria, infondendole lo slancio generoso di andare incontro al prossimo che ha bisogno, il coraggio di non mettere avanti le proprie legittime esigenze, le difficoltà, le preoccupazioni, i pericoli per la sua stessa vita”.

  “Ci ottenga Maria” – ha invocato il Papa – “il dono di saper amare come Lei ha saputo amare. A Maria affidiamo questa singolare porzione di Chiesa che vive e lavora in Vaticano; Le affidiamo la Curia Romana e le istituzioni ad essa collegate, perché lo Spirito di Cristo animi ogni compito e ogni servizio”.

  “Ma da questo Colle Vaticano” – ha concluso il Pontefice – “allarghiamo lo sguardo a Roma e al mondo intero, e preghiamo per tutti i cristiani, perché possano dire con San Paolo: ‘l’amore di Cristo ci spinge’, e con l’aiuto di Maria sappiano diffondere nel mondo il dinamismo della carità”.
AC/ROSARIO MESE MAGGIO/GIARDINI VATICANI               VIS 20070601 (390)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: