GUARDIA SVIZZERA: VERA MISSIONE SERVIZIO CRISTO E CHIESA

CITTA’ DEL VATICANO, 5 MAG. 2007 (VIS). Questa mattina il Santo Padre Benedetto XVI ha ricevuto nella Sala Clementina le trentotto nuove reclute della Guardia Svizzera Pontificia, accompagnate dai familiari, parenti ed amici, che come ogni anno, domani pomeriggio 6 maggio, presteranno giuramento come Membri della Guardia Svizzera Pontificia, in Vaticano.

  Nel suo discorso in lingua tedesca, italiana e francese, il Papa ha sottolineato che il Corpo della Guardia Svizzera Pontificia ha “una lunga storia di fedeltà e di generoso servizio prestato sempre con dedizione, talora sino all’eroismo del sacrificio della vita. (…) Grazie, cari amici, per questa vostra silenziosa, ma efficiente presenza accanto alla persona del Papa; grazie per la professionalità ed anche per l’amore con cui svolgete la vostra missione”.

  “Sì, la vostra non è solo una prestazione professionale; è anche una vera missione al servizio di Cristo e della sua Chiesa” – ha proseguito il Pontefice – “Il Signore, vi chiama alla santità, ad essere cioè suoi discepoli, pronti sempre ad ascoltare la sua voce, a compiere la sua volontà e a realizzarla nel quotidiano adempimento dei vostri doveri. Ciò contribuirà a fare di voi dei ‘buoni cristiani’ e al tempo stesso dei ‘soldati esmplari’, animati da quello spirito evangelico, che rende ogni battezzato ‘lievito’ atto a fermentare la massa e ‘luce’ che illumina e riscalda l’ambiente dove vive e lavora”.

  Il Papa ha invocato il Signore affinché aiuti le nuove Guardie a “realizzare compiutamente questo vostra peculiare missione, lavorando ogni giorno ‘acriter et fideliter’, con coraggio e con fedeltà. Per questo, non cessate di alimentare il vostro spirito con la preghiera e l’ascolto della parola di Dio; partecipate con devozione alla Santa Messa e coltivate una filiale devozione verso Maria. Invocate e cercate di imitare i vostri santi Patroni Martino, Sebastiano e Nicola di Flüe, ‘defensor pacis et pater patriae’, perché dal Cielo vi assistano, e voi possiate ‘servire fedelmente, lealmente e onorevolmente il Sommo Pontefice ed i suoi legittimi Successori’, come ognuno di voi pronuncia nella formula del giuramento”.
AC/FEDELTÀ/GUARDIA SVIZZERA                       VIS 20070507 (350)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: