IL MISTERO PASQUALE È UNA REALTÀ ATTUALE

CITTA’ DEL VATICANO, 4 APR. 2007 (VIS). Durante l’Udienza Generale di oggi, tenutasi in Piazza San Pietro, il Papa ha parlato del Triduo Pasquale, che ha inizio domani.

  “Nei prossimi giorni” – ha detto il Santo Padre – “commemoreremo lo scontro supremo tra la Luce e le Tenebre, tra la Vita e la Morte. Anche noi dobbiamo inserirci in questo contesto, consapevoli della nostra notte, delle nostre colpe e delle nostre responsabilità, se vogliamo rivivere con profitto spirituale il Mistero pasquale, che costituisce il fulcro centrale della nostra fede”.

  Il Giovedì Santo, ha ricordato Benedetto XVI durante la Messa Crismale, il Pastore diocesano e i presbiteri “rinnovano le promesse formulate il giorno dell’Ordinazione sacerdotale” e vengono benedetti “gli oli dei catecumeni, degli infermi e il Sacro Crisma”. Durante la Messa “in Cena Domini”, “la Comunità cristiana rivive ciò che è accaduto nell’Ultima Cena. Nel Cenacolo, il Redentore volle anticipare, nel Sacramento del pane e del vino, convertiti nel suo Corpo e nel suo Sangue, il sacrificio della sua vita, il dono definitivo di sé all’umanità”.

  Dopo la Messa “in Cena Domini”, i fedeli sono esortati a rimanere in “adorazione del Santissimo Sacramento, rivivendo l’agonia di Gesù nel Getsemani. In questo modo potranno meglio comprendere il mistero del Giovedì Santo, che racchiude il triplice e sommo dono del Sacerdozio ministeriale, dell’Eucaristia, e del Comandamento nuovo dell’amore”.

  Il Papa ha segnalato che il Venerdì Santo “è una giornata di penitenza, di digiuno e di preghiera, di partecipazione alla morte del Signore. (…) La comunità adora quindi la Croce e si accosta all’Eucaristia, consumando le sacre specie conservate dalla Messa ‘in cena Domini’. In questo giorno, la tradizione cristiana, ha aggiunto Benedetto XVI, consiglia la pratica della Via Crucis, “che ci offre durante tutto l’anno la possibilità di imprimere sempre più profondamente nel nostro animo il mistero della Croce”.

  Benedetto XVI ha affermato che durante il Sabato Santo “noi cristiani siamo invitati a rimanere in un raccoglimento interiore, spesso difficile da coltivare in questo nostro tempo, per prepararsi alla Veglia pasquale”, nella quale “il velo di mestizia, che avvolge la Chiesa per la morte e la sepoltura del Signore, sarà tolto dal grido di vittoria: Cristo è risorto e ha sconfitto per sempre la morte!”

  “Il Mistero pasquale, che il Triduo pasquale ci farà rivivere, non è soltanto un ricordo, ma realtà attuale: anche oggi Cristo” – ha concluso il Pontefice – “vince il peccato e la morte con il suo amore. Il Male, in tutte le sue forme, non ha l’ultima parola. Il trionfo finale è di Cristo, verità e amore. Se con Lui saremo disposti a soffrire e a morire, ci ricorda San Paolo nella Veglia pasquale, la sua vita diverrà la nostra vita. Su questa certezza si fonda e si costruisce la nostra esistenza cristiana”.

  Terminata l’Udienza Generale, il Santo Padre ha salutato i partecipanti al Congresso Internazionale dell’UNIV, promosso dalla Prelatura dell’ Opus Dei, che quest’anno  presenta il tema: “Essere, apparire, comunicare: mode e modelli sociali del cinema e della televisione”.

  Benedetto XVI ha esortato i giovani con queste parole: “Cari amici, vi auguro che queste giornate romane siano per tutti occasione di una forte esperienza ecclesiale, perché possiate tornare a casa animati dal desiderio di servire più generosamente Cristo e i fratelli. ‘Servizio: come mi piace questa parola!’ – diceva San Josemarìa Escrivà – e aggiungeva: ‘Confidiamo al Signore la nostra decisione di voler imparare a servire, perché soltanto così potremo non solo conoscere Cristo, ma farlo conoscere e amare dagli altri’. (È Gesù che parla, 182).
AG/TRIDUO PASQUALE/…                                                         VIS 070404 (580)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: