COMMISSIONE DIALOGO TEOLOGICO CATTOLICO-ORTODOSSO

CITTA’ DEL VATICANO, 30 GEN. 2007 (VIS). Un Comunicato del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’Unità dei Cristiani, reso pubblico questa mattina,  rende noto che è in corso a Roma, da oggi, 30 gennaio, al 3 febbraio, la riunione annuale della “Commissione mista internazionale per il dialogo teologico tra la Chiesa Cattolica e le Chiese Ortodosse Orientali”.

  La Riunione si svolge sotto la presidenza del Cardinale Walter Kasper, Presidente del Dicastero e del Metropolita Anba Bishoy, della Chiesa Copta Ortodossa. La Delegazione ortodossa comprende i rappresentanti delle sette Chiese locali che compongono la ‘famiglia’ delle Chiese Orientali ortodosse: la Chiesa copta ortodossa, la Chiesa sira-ortodossa, la Chiesa armena apostolica (rappresentata dai due Catholicossati di Etchmiadzin e di Cilicia), la Chiesa ortodossa d’Etiopia, la Chiesa ortodossa di Eritrea e la Chiesa ortodossa Sira del Malankar.

  La Delegazione cattolica comprende rappresentanti della tradizione latina e di differenti tradizioni orientali cattoliche (tra l’altro delle Chiese copta cattolica, siro-cattolica, armena cattolica, maronita, siro-malabarese ed etiopica).

  Dalla sua creazione nel 2003, questa Commissione ha concentrato il suo studio su questioni che riguardano l’ecclesiologia, sopratutto le strutture di comunione e l’esercizio del ministero apostolico nella Chiesa.
CON-UC/DIALOGO CATTOLICO ORTODOSSO/…               VIS 20070130 (200)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: