GRANDI SFIDE PER LA CHIESA IN AMERICA LATINA

CITTA’ DEL VATICANO, 20 GEN. 2007 (VIS). Il Santo Padre Benedetto XVI ha ricevuto questa mattina in Vaticano i 50 Partecipanti alla Plenaria della Pontificia Commissione per l’America Latina, presieduta dal Cardinale Giovanni Battista Re, Prefetto della Congregazione per i Vescovi, che ha avuto per tema: “La famiglia e l’educazione cristiana in America Latina”.

“La Chiesa in America Latina” – ha detto il Santo Padre – “affronta enormi sfide: il mutamento culturale derivante da una comunicazione sociale che influisce sulle opinioni e le abitudini di milioni di persone; i flussi migratori che tante ripercussioni hanno sulla vita familiare e nella pratica religiosa nel nuovo ambiente; il riemergere di interrogativi su come i popoli debbano preservare la propria memoria storica e il proprio futuro democratico; la globalizzazione, il secolarismo, la povertà crescente e i problemi ecologici, soprattutto nelle grande città, la violenza e il narcotraffico”.

Alla luce di tutto ciò il continente latinoamericano ha urgente necessità di “una nuova Evangelizzazione che ci stimoli ad approfondire i valori della nostra fede, perché siano per noi linfa e configurino la identità di quegli amati popoli che un giorno ricevettero la luce del Vangelo”.

“Gli uomini e le donne dell’America Latina hanno una grande sete di Dio” – ha affermato il Pontefice spiegando che: “Quando nella vita delle comunità emerge un sentimento di orfanità rispetto a Dio Padre, è indispensabile l’opera dei Vescovi, dei sacerdoti e degli altri operatori pastorali, che diano testimonianza, come Cristo, che il Padre è sempre Amore provvidente rivelatosi nel suo Figlio”.

“Quando la fede non si nutre di preghiera e di meditazione della Parola di Dio; quando la vita sacramentale langue, allora prosperano le sette e i nuovi gruppi pseudoreligiosi, che provocano l’allontanamento dalla Chiesa di numerosi cattolici. Nella mancanza di risposte alle proprie aspirazioni più profonde, che potrebbero trovare la loro realizzazione in una vita di fede condivisa, hanno origine situazioni di vuoto spirituale. (…) È importante perciò il senso di appartenenza ecclesiale, dove il cristiano cresce e matura nella comunione con i propri fratelli, figli di uno stesso Dio e Padre”.

“Per il futuro della Chiesa in America Latina e nel Caribe è importante che i cristiani approfondiscano ed assumano lo stile di vita proprio dei discepoli di Gesù (…). Il vero discepolo cresce e matura nella famiglia, nella comunità parrocchiale e diocesana; si converte in missionario quando annuncia la persona di Cristo e il suo Vangelo in tutti gli ambienti (…). In particolare, i frequenti fenomeni di sfruttamento ed ingiustizia, di corruzione e violenza, interpellano i cristiani con urgenza affinché vivano con coerenza la propria fede e si sforzino di ricevere una solida formazione dottrinale e spirituale, contribuendo all’edificazione di una società più giusta, più umana e cristiana”.

Il Papa ha ricordato in proposito che la famiglia cristiana è “un luogo privilegiato per vivere e trasmettere la fede e le virtù. A casa si custodisce il patrimonio della fede; a casa i figli ricevono il dono della vita, si sentono amati così come sono e apprendono i valori che li aiuteranno a vivere come figli di Dio”.

Benedetto XVI ha concluso il suo discorso invocando l’intercessione della Vergine Maria affinché le comunità ecclesiali dell’America Latina e del Caribe ed i partecipanti alla V Conferenza dell’Episcopato Latinoamericano “individuino le strade più percorribili perché quei popoli abbiano la vita in Cristo e costruiscano nel cosiddetto ‘Continente della speranza’, un futuro degno per ogni uomo e per ogni donna”.
AC/PLENARIA CAL/RE VIS 20070122 (530)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: