COMUNICARE CONTENUTI DELLA RIVELAZIONE DI GESÙ

CITTA’ DEL VATICANO, 11 NOV. 2006 (VIS). Questa mattina il Santo Padre Benedetto XVI ha ricevuto i Membri della “Fondazione Sacra Famiglia di Nazareth”, istituzione educativa creata nel 1946 dal Cardinale Domenica Tardini ed attualmente presieduta dal Cardinale Achille Silvestrini, Prefetto emerito della Congregazione per le Chiese Orientali.

  Il Santo Padre ha ricordato che Villa Nazareth, che celebra il 60° anniversario di istituzione, “si propone di valorizzare l’intelligenza dei suoi alunni nel rispetto della libertà della persona, orientata a vedere nel servizio degli altri l’autentica espressione dell’amore cristiano. Villa Nazareth vuole formare i suoi giovani al coraggio delle decisioni, in un atteggiamento di apertura al dialogo, con riferimento alla ragione purificata nel crogiuolo della fede. (…) La fede scruta l’invisibile ed è perciò amica della ragione che si pone gli interrogativi essenziali da cui attende senso il nostro cammino quaggiù”.

  Successivamente il Papa ha fatto riferimento alla “‘diaconia’ che la cultura cristiana può svolgere nell’aiutare le persone in ricerca a scoprire Colui che è nascosto nelle pagine della Bibbia come nelle vicende della vita di ciascuno. Ma non si deve dimenticare che il Signore si dice ‘sfamato, dissetato, ospitato, vestito, visitato’ in ogni persona bisognosa. (…) Nessuna cultura può essere contenta di se stessa finché non scopre che deve farsi attenta alle necessità reali e profonde dell’uomo, di ogni uomo”.

  “I contenuti della rivelazione di Gesù sono concreti ed un intellettuale cristianamente ispirato deve sempre essere pronto a comunicarli quando dialoga con coloro che sono alla ricerca di soluzioni capaci di migliorare l’esistenza e di rispondere all’inquietudine che assilla ogni cuore umano. Occorre mostrare soprattutto la corrispondenza profonda che esiste tra le istanze che emergono dalla riflessione sulle vicende umane e il ‘Logos’ divino che ‘si è fatto carne’ ed è venuto ‘ad abitare in mezzo a noi’. Si crea così una convergenza feconda tra i postulati della ragione e le risposte della Rivelazione e proprio di qui scaturisce una luce che illumina la strada su cui orientare il proprio impegno”.
AC/DIACONIA CULTURA/VILLA NAZARETH                   VIS 20061113 (340)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: